Valutazione Fiori Bach

“Comportamento Emozionale Anima-le del cane”

(incontro individuale personalizzato cane con persona)

Stefano Pesci Istruttore Educatore Cinofilo Comportamentale

 

“Per aver un cane in ottima salute e dall’ottimo comportamento bisogna avere cura della sua mente, delle sue emozioni, della sua anima, del suo corpo, e del suo comportamento.

(Stefano Pesci)

 

Cosa significa la parola animale ?

Animale
a-ni-mà-le

SIGNIFICATO: Organismo dotato di sensi e capace di muoversi; proprio dell’anima.

 

Il  BEN -ESSERE  dell’ANIMA, della MENTE, delle EMOZIONI, del CORPO, del CANE …viene “PRIMA” delle regole, dell’educazione, dell’addestramento, dell’obbedienza, delle discipline sportive e di qualunque altra teoria infondata come la dominanza.

Stefano Pesci

 

Che cosa sono i Fiori di Bach ?

I Fiori di Bach sono estratti vegetali che hanno un’influenza positiva sul cane per sbalzi d’umore e squilibri emotivi come la paura, l’ansia, la rabbia, l’impazienza, l’agitazione, il disagio, l’insicurezza, il panico, il terrore, la mancanza di fiducia in se stessi, lo stress e le preoccupazioni, etc.

Sono un ottimo efficace sostegno naturale.

Si presentano come soluzioni in bottigliette d’essenze floreali, sono rimedi ‘vibrazionali’ che lavorano sugli stati d’animo.

Il nome deriva dal dott. Edward Bach “immunologo” (1886 – 1936) che ha scoperto questo metodo di guarigione all’inizio del secolo scorso nel 1930.

E’ da più di 80 anni che i Fiori di Bach si sono dimostrati utili per le persone, sia per i bambini che per gli adulti, per tutti i tipi di problemi emotivi e sono utilizzati con successo su moltissimi animali tra cui cani, cavalli, gatti etc.

 

A cosa servono i Fiori di Bach ?

I rimedi di bach(Fiori di Bach) non sono né si propongono come medicine, nè si tratta di far ingoiare una pasticca o far prendere del liquido al cane per far passare i sintomi.

I fiori di Bach sono un metodo di Floriterapia che non curano le malattie, ma gli stati d’animo, e il modo in cui il cane, l’animale reagisce ad un evento, una situazione prevista o imprevista.

I segnali che danno le emozioni del cane precedono quelli del suo corpo. Questo significa che se sappiamo ben osservare il cane e se ben ne conosciamo l’aspetto emotivo e mentale si può correggere ciò che succede nel  suo corpo.

Sebbene il settore su  cui agiscono i Fiori di Bach sono le emozioni, gli stati d’animo del cane e siccome anche per il cane la mente, non è mai scollegata dal corpo, i benefici della floriterapia con i Fiori di Bach sono visibili anche sul piano fisico.

L’Incontro con la persona e il suo cane

L’utilizzo dei Fiori di Bach per cani inizia prima con l‘Indagine a 360, l’osservazione del comportamento, delle emozioni, dello stato d’animo e/o della situazione emotiva del cane da parte dell’Esperto dalle informazioni che la persona/proprietario fornirà al Consulente in Comportamento e Fiori di Bach per cani.

 

Le anime pure sanno riconoscersi tra loro anche nei sentieri più oscuri della vita.

(Anonimo)

 

E’ quindi possibile poi aiutare il cane utilizzando il rimedio floriterapico scegliendo il fiore/i di Bach specifico/i  in relazione all’emozione/i e al suo stato d’animo, (valutati dall’ Esperto), in modo assolutamente naturale (senza effetti collaterali),  per aiutarlo a Trasformare emozioni e stati d’animo da negativi a positivi per vivere meglio le sue emozioni (rabbia, paura tristezza, sofferenza etc). i suoi stati d’animo(depressione, agitazione, impazienza, sovraeccitazione, distruttività, timore, incertezza, timidezza etc, le sue reazioni(eccitazione, aggressività, paura, rabbia, impulsività etc) ed altre ancora che si verificano in una vasta molteplicità di situazioni e emozionali non facili e/o difficili da vivere per il cane.

Capita..direi…Spesso che le persone non abbiano le competenze per comprendere tutto questo.

In questi casi è necessario rivolgersi all’Esperto in Fiori di Bach sul comportamento dei cani preferibilmente che sia anche un abile Istruttore Educatore Cinofilo Comportamentale Esperto nel Comportamento, Linguaggio del cane, dotato di talento e punti di forza  per ben riconoscere i Segnali Calmanti, lo Stress, le Emozioni del cane come nel mio caso.

 

Gli animali sono simili a noi, e dobbiamo amarli per questo, perché il simile ama il simile in cui ritrova una parte di se stesso. Ma soprattutto dobbiamo imparare a conoscerli, perché l’amore, quello vero, è figlio della conoscenza.
(Giorgio Celli)

 

Come funzionano Fiori di Bach?

I Fiori di Bach agiscono per osmosi(vanno subito in circolo come l’acqua) per cambiare nel cane un’emozione negativa in una positiva.

Ad esempio un cane insicuro, dopo l’individuazione del comportamento, dell’emozione, dello stato d’animo collegato, possono essere  somministrate su indicazione del Consulente in Comportamento Fiori di Bach per cani,  l’assunzione gocce dello specifico fiore corrispondente a trasformare quello stato emotivo del cane da negativo in positivo, il cane essendo molto recettivo a Fiori di Bach inizierà a migliorare e giorno per giorno a essere più sicuro di sé.

Le emozioni negative non vengono eliminate, ma trasformate nello stato emotivo positivo opposto, ad esempio la paura in fiducia in se stessi o l’impazienza in maggior calma e tranquillità.

Stefano Pesci

 

Ovviamente oltre ai Fiori di Bach è necessario intraprendere un percorso di Educazione Cinofila Emozionale Comportamentale per modificare trasformare comportamenti, abitudini, convinzioni errate del cane e della persona.

Stefano Pesci

La floriterapia con i Fiori di Bach nel comportamento dei cani

Il principio importante alla base dell’utilizzo dei Fiori di Bach sui cani si basa sul fatto che i cani sono esseri viventi capaci di emozioni, di un anima esattamente come l’essere umano. I cani sono anime pure.

 

All’anima pura tutte le cose paiono pure.
(Sacre Scritture)

 

I rimedi fiori di Bach sono 38 .( + 1 : il Rescue Remedy  composto da 5 rimedi in unica bottiglietta)

Ciascuno dei 38 rimedi scoperti dal dr. Edward Bach sono stati prodotti, concepiti, per un particolare tipo di carattere o stato emotivo.

I 38 rimedi sono suddivisi in  7 gruppi:

  • Paura,
  • Insicurezza
  • Indifferenza nei confronti di ciò che ci circonda,
  • Solitudine
    Ipersensibilità all’influenza e alle idee degli altri
  • Scoraggiamento o disperazione
  • Eccessiva preoccupazione per gli altri.

Per ben scegliere i rimedi  corrispondenti allo stato emozionale, d’animo, al disagio del cane, occorre conoscere bene i fiori di bach, il comportamento, il linguaggio, segnali calmanti, le emozioni, gli stati d’animo del cane, i sintomi  messaggi di stress, riflettere sulla sua personalità, il contesto dove accadono i suo comportamenti emozionali, il contesto dove vive, la sua gestione, la storia della sua vita si è e sugli stati emotivi che il cane sta provando da tempo e al momento.

Il metodo di guarigione del Dr Edward Bach usa le forze naturali di alcune varietà di fiori selvatici ed innocui; secondo il medico, certi rimedi floreali, adoperati da soli o insieme a qualunque cura, cambiano gli stati mentali emozionali negativi, poiché “la malattia/disagio emozionale è la concretizzazione di un atteggiamento mentale” “ di uno stato emozionale” di uno stato d’animo; di conseguenza, trasformando lo stato mentale, emozionale, lo stato d’animo da negativo in positivo non sarà più presente la causa base della malattia/disagio emozionale.

 

Quando Valuto, Osservo, Ascolto un cane, il suo Atteggiamento, il suo Comportamento.. Osservo, Valuto, Ascolto, un ESSERE VIVENTE dotato di un CUORE, di EMOZIONI, di SENTIMENTI, di INTELLIGENZA, di ANIMA che compone un TUTTO  IDENTICO a quello che abbiamo NOI.

Stefano Pesci

 

Come Esperto Insegnante della “relazione cane/persona” la mia esperienza è iniziata nel 2002.

Come Esperto Istruttore Educatore Cinofilo Comportamentale la mia esperienza sul ben-essere, comportamento, emozioni, stress, segnali calmanti del cane è iniziata nel 2002.

Come Esperto nell’Indagine a 360* cane e persona, la mia esperienza è iniziata nel 2002.

Come Esperto Consulente Fiori di Bach per il comportamento emozioni del cane la mia esperienza è iniziata nel 2005.

❤️🙏🐾🐾🐾
Stefano Pesci
Istruttore Educatore Cinofilo Comportamentale
Esperto Riconoscitore dei Micro segnali Linguaggio Comportamento Emozioni Benessere Stress del cane della relazione persona cane
Ideatore del “Metodo Togetherdog”