Le mie Risposte a Domande Cinofile – Domande sui Cani

sull’Istruzione Educazione Comportamento Apprendimento Addestramento della Persona e del suo Cane

Sono Stefano Pesci Esperto: 

  1. Istruttore Educatore Cinofilo Comportamentale dal 2002 
  2. Ideatore del Metodo Togetherdog
  3. Esperienza specifica nell’Educazione Cinofila Comportamentale.
  4. Diplomato come “International Education Dog Trainer “con Certificate “ Behaviour Problem Solving ” (Risoluzione Problemi Comportamento”) alla scuola cinofila norvegese di Turid Rugaas(la mia maestra) uno dei massimi esperti al mondo nel comportamento educazione, del cane, etologa, scrittrice di libri sui cani best seller mondiali.
  5. Consulente certificato in Fiori di Bach per Emozioni Comportamento cani sin dall’anno 2005.

 

  • Cos’è un problema ?

Un problema è una possibilità di imparare a fare meglio con il cane.

Cit.Stefano Pesci

 

  • A che eta bisogna iniziare a istruire educare addestrare il cane cucciolo?

L’Istruzione, l’Educazione (Mentale e Fisica), l’Apprendimento, l’Addestramento della PERSONA con il suo CANE, deve iniziare da subito già da cucciolo, idealmente già a partire dai 2 mesi (questo è il periodo migliore per l’apprendimento indicativamente) e comunque pochi giorni dopo che il cucciolo è nella vostra casa è consigliabile contattare l’Esperto preferibilmente in  Educazione Cinofila Comportamentale.

  • Quali sono le fasi di età di crescita della vita del cane ?

Fase del cane CUCCIOLO : da 1 giorno fino a quasi 5 mesi

Fase del cane GIOVANE: da 5  a 10 mesi

Fase del cane ADOLESCENTE: da  11 a 17 mesi mesi

Fase del cane ADULTO: inizia a 18 mesi

Fase del cane di MATURAZIONE A CANE ADULTO:  dai 18 ai 36 mesi.

Fase di mezzo: dai 3 agli 8 anni (periodo di massima forma psicofisica)

Fase del cane Maturo: dagli 8 ai 12 anni

Fase del Cane Anziano: dai 12 anni in poi  ma in alcune razze tipo molossoide/taglia gigante come l’Alano può iniziare già ai 6 anni.

 

  • Esiste un età limite oltre la quale non si può insegnare nulla al cane ?

La risposta è NO.

” I cani imparano sempre a qualsiasi età” .

“Le persone imparano a qualsiasi età”.

Il cervello del cane è neuroplastico come il nostro.

La convinzione che, il cervello, il  carattere, il talento, le capacità del cane, della persona, siano statiche durante tutto il periodo della loro vita è del tutto infondata.

Una volta si pensava e molti ancor oggi che la capacità del cervello rallentasse man mano che l’essere umano, il cane crescendo diventano più adulti, invecchiano e che quindi l’evoluzione cerebrale si arrestasse, ma la scienza, le neuroscienze hanno smentito questo: il cervello si modifica, apprende sempre per tutta la vita dell’individuo essere umano o cane.

DOMANDE CINOFILE - IMPARARE

 

Oggi invece sappiamo CHE in risposta ai cambiamenti del comportamento, nell’ambiente, nelle emozioni, nelle esperienze, il cervello si MODIFICA si EVOLVE continuamente, conseguentemente.

La neuroplasticità è la capacità del cervello di imparare, apprendere, adattarsi, modificarsi per tutto l’arco della vita sia per il cane che per le persone.

Tuttavia è ben sapere che il periodo migliore per l’apprendimento del cane è già ai 2 mesi e fra i 2 e 4 mesi 1/2 e/ in quanto il cervello del cane è più plastico in questo periodo e/o comunque nel primo anno di vita.

MA

Nella mia esperienza ho avuto come allievi cani di 10-11-12-13-14-15 anni che hanno sempre appreso, imparato molto bene, sentendosi compresi.. ne avevano bisogno di avere finalmente persone/proprietari istruiti in grado di capirli finalmente una volta per tutte.

Imparare è come remare controcorrente: se smetti, torni indietro.

(Proverbio cinese)

Ovviamente ci sono le esperienze negative positive che possono aver influito nella vita del cane, tuttavia c’è sempre margine di miglioramento senza dimenticare che il cane sa fare il cane MA è il proprietario la persona che ha bisogno di imparare di essere istruita sul linguaggio, comportamento, capire il cane, le sue emozioni, i suoi bisogni, come  riportano le testimonianze di numerosi miei allievi/studenti e video.

La vita è un processo di conoscenza. “Vivere è imparare”.

(Konrad Lorenz)

Capita che le persone pensino che il cane cucciolo vada solo addestrato ma è una convinzione errata! In realtà è la persona, il proprietario/a che hanno bisogno di imparare !  Il cucciolo ha bisogno di apprendere, imparare, fare esperienze di vita, di essere educato a tirare fuori il meglio di sè come individuo per il proprio BEN -ESSERE anziché di essere principalmente controllato con i comandi dalle persone.

Le persone  non conoscono nulla del cane poiché sono una specie diversa “razza umana”, tuttavia hanno “la pretesa “di voler insegnare senza sapere, senza conoscere, senza alcuna competenza di un altra specie “il cane”  pretendono di  comandare il cane a fare  il cane secondo il loro modo di fare, le loro e convinzioni/esigenze.

Questo atteggiamento delle persone crea molti problemi al cane ed è causa di  frustrazioni, conflitti fraintendimenti fra persona e cane.

  • Si può picchiare, si può punire un cucciolo, un cane ?

Assolutamente No!

Qualsiasi metodo, modo, gesto, gestione del cane basato/a sulla paura, sulla minaccia fisica, mentale, emotiva, DEVE essere EVITATO.

Esiste sempre un alternativa ad una minaccia, ad una punizione: si chiama sapere cosa e come fare, si chiama insegnare, si chiama essere una guida un modello di insegnamento del cane basato sulla FIDUCIA.

Se adotti, se prendi un cane è per AMORE, per esserci vero amore per il cane deve esserci RISPETTO, ACCETTAZIONE, EMPATIA, APPREZZAMENTO, FIDUCIA, diversamente trovati un Hobby ed evita di prendere un cane.GRAZIE.

Non ci può essere amore dove non c’è fiducia.

(Edith Hamilton)

 

  • Domanda: posso dare i Fiori di Bach al cane?

La risposta è si! Tuttavia è necessario :

  1. capire bene il comportamento, linguaggio, le emozioni del tuo cane.
  2. Sapere scegliere il rimedio o i rimedi fiori di Bach corrispondenti ai comportamenti alle emozioni del tuo cane.
  3. Se non  sai è  preferibile..Rivolgersi a un Esperto conoscitore dei comportamenti, delle  emozioni, stati d’animo e dei Fiori di Bach per il cane, consente di intervenire in maniera specifica mirata, sia per il comportamento , le emozioni in questioni sia per la scelta  del rimedio o dei rimedi dei Fiori di Bach corrispondenti.

 

  • Come funzionano Fiori di Bach?

I Fiori di Bach agiscono per  vibrazione energetica al fine di trasformare nel cane un’emozione negativa in una positiva, non agiscono sul sintomo , sul comportamento indesiderato del cane ma agiscono sull’emozione, s negativa, sullo stato d’animo negativo del cane trasformandoli in emozioni positive, stati d’animo positivo.
Ad esempio un cane insicuro, dopo l’assunzione gocce dello specifico fiore corrispondente a trasformare quello stato emotivo, inizierà a migliorare e giorno per giorno a essere più sicuro di sé.
Le emozioni negative non vengono eliminate, ma trasformate nello stato emotivo positivo opposto, ad esempio la paura in fiducia in se stessi o l’impazienza in maggior calma e tranquillità.

  • Cosa Significa Meditazione ?

Il termine meditazione significa azione del meditare, il quale deriva dal latino meditari, mederi che significa curare, mentre dal greco deriva da medo-mai che significata misurare attraverso il pensiero.

La meditazione è uno stato di profonda pace che si raggiunge quando la mente si acquieta pur rimanendo però completamente vigile.

 

  • Nei suoi corsi viene effettuata Meditazione con il cane ?

La risposta è SI !

Nei miei CORSI di EDUCAZIONE CINOFILA EMOZIONALE COMPORTAMENTALE insegno istruisco le persone che ne hanno piacere a riscoprire tramite meditazione 🧘‍♀️ tecniche ed esercizi di respirazione, la loro pace interiore insieme al loro 🐕 cane imparando a calmare prima se stessi e poi il loro cane 🐕 sia in situazioni di vita quotidiana che in situazioni specifiche.

Istruisco le persone come tramite la Meditazione, Tecniche, esercizi  le persone apprendano come calmare, osservare le proprie emozioni, gestire lo stress elevato e di conseguenza anche il cane impara a gestire le proprie emozioni, lo stress. La persona viene istruita anche sulle modalità di messa in atto della pratica, la tempistica di applicazione, il contesto in cui farlo.

Una persona con la mente calma, un cane 🐕 con la mente calma, “possono”diventare una coppia invincibile.

Stefano Pesci

 

Ho appena preso un cane cosa è consigliabile fare ?

Per il primo e anche il secondo anno di età sarebbe meglio che tu e il tuo cane faceste percorsi di comunicazione, socializzazione , imparare a leggere i segnali e il linguaggio del cane come ad esempio la nostra Educazione Cinofila Emozionale Comportamentale .

 

Vorrei fare Sport con il cane è una buona idea ?

Se ti piace divertirti con il tuo cane e vuoi fare sport cinofili tipo salti, danza, obbedienza sappi che andrebbero fatti dopo il primo anno di età del cane, quando la struttura osteoarticolare del cane e il suo cervello si sono completamente sviluppati e possono forse anche essere pronti per sollecitazioni sportive intense, se gli piace senza creargli stress negativo MA per il primo e anche il secondo anno di età sarebbe meglio che tu e il tuo cane faceste già da subito( cuccioli già a 2 mesi) percorsi di apprendimento, esperienze sensoriali, comunicazione, socializzazione , imparare a leggere i segnali e il linguaggio del cane, Educazione Cinofila Emozionale Comportamentale,  piuttosto che le limitanti(ai fini dell’apprendimento, delle esperienze evolutive dl cane come individuo)ripetizioni meccaniche sportive che avvengono in molti sport cinofili salto ostacoli, danza, tricks o trucchi effettuati da addestratori etc.

 

Cosa sono i segnali calmanti?

I “segnali calmanti” dei cani,  in inglese Calming Signals chiamati anche Segnali di “Pacificazione”,  fanno parte del linguaggio universale del cane, comprendono segnali, messaggi, espressione, stati d’animo, posizioni posture del corpo, sguardi, segnali chimici, che i cani utilizzano per comunicare sia con noi che con i loro simili. Vengono utilizzati per essere amichevoli, per prevenire conflitti, spesso usati dai cani sia durante un incontro con le persone o fra cani, sia a distanza, in casa , dal veterinario e in tante altre situazioni. I segnali calmanti sono una chiave di lettura molto importante delle emozioni, dello stato d’animo del cane.

 

❤️🙏🐾🐾🐾

Stefano Pesci

ESPERTO Istruttore Educatore Cinofilo Comportamentale

Consulente Fiori di Bach Emozioni Comportamento Cani

Ricercatore del Vero

ESPERTO Riconoscitore dei Micro Segnali – Segnali Calmanti – Osservazione lettura del cane – Indagine Comportamentale – Linguaggio – Emozioni –  Comportamento  Abbaio – Stress del cane – Socializzazione – Nutrizione – Benessere del cane – della Relazione Empatica Persona Cane- Risoluzione dei problemi

Ideatore del “Metodo Togetherdog”

Ideatore dell’Educazione Cinofila Comportamentale